Il meglio della settimana!

Post ovviamente ironico, non corrispondente a verità. Vediamo cosa potrebbe essere successo questa settimana, nel campo informatico.

In settimana abbiamo avuto una discussione accesa sul sito di Enrico sul tema “Lo Zoccolo duro”. Si riferiva agli utenti Apple, dopo un pò di battute è arrivato perfino Paperino direttamente da Redmond a dire la sua. Lui però è di parte. Persone obiettive definiscono i prodotti Apple giocattoli non professionali. Ovviamente io ho un parere diverso. Si è parlato dei grossi flop in casa Apple, dal Newton diventato iPod al Next su cui è stata inventato il WWW diventato poi Mac OS X.

Computer Build di questa settimana ha testato vari Access Point Wireless, al primo posto c’è l’Airport Extreme, al secondo posto LinkSys, ecc. ecc. Ovviamente perchè è fuffa e Computer Build è una rivista per Apple Fan Boy.

Si è discusso di Time Machine e della sua capsula del tempo. Prodotti che funzionano ma antipatici perchè Apple. Anche Vista ha Shadow Copy ed il Backup, con la possibilità di effettuare Backup in rete su un NAS.

Il grosso problema è che Time Capsule rimane sempre accesa… me lo spiegate poi come si fa a schedulare un backup su un NAS spento? Si potrebbe montare un temporizzatore che lo accende ad una determinata ora e lo spegne quando? Mha!

Sul blog di Paperino si è discusso meno vivacemente sul tema Crash Different. Tutti i sistemi operativi vanno in crash, in Windows c’è il famoso BSOD (Blue Screen Of Death, macabro ma rende l’idea). In Leopard è più carino. L’Amiga aveva il Guru Meditation.

Sparare sulla Croce Rossa

Con quello di Windows hanno fatto pure la ola, grazie al riavvio automatico:

[flash http://www.youtube.com/watch?v=6p7BL-1rxBo]

Esempi di BSOD:

[flash http://www.youtube.com/watch?v=iN9sVkIqjys&NR]

E come dimenticarsi il BSOD al lancio di Windows 95?

[flash http://www.youtube.com/watch?v=RgriTO8UHvs]

Windows XP, aggiornamenti gratuiti, Zune e multe

In settimana è stato lanciato dopo qualche ritiro il Service Pack 3 di Windows XP, pare che abbia problemi (e qua), strano. Sui miei pc funziona benissimo.

Il vantaggio di Windows è proprio quello di girare su quasi tutti gli hardware. Riprendo questo vecchio post:

Il supporto hardware non è un pregio di Windows in se, ma del mercato che offre hardware compatibile con Windows. Se quello stesso mercato (brutta parolaccia dalle parti di Microsoft) decidesse di iniziare a supportare anche Linux (o Mac), come sta accadendo, la questione della presunta superiorità nel supporto hardware di Windows cadrebbe nel vuoto delle minchiate, dove è giusto che finisca.

Tra multe e ricorsi, successi commerciali come lo Zune che ha venduto ben 2 milioni di player (contro i 76 milioni di Apple nello stesso arco temporale… in totale 150 milioni…)!!!